Psicoterapia di gruppo Milano e Arese

L’Analisi Transazionale, fin dai suoi primi utilizzi, fu praticata su gruppi di persone. Negli studi di Milano e Arese, conduco gruppi di terapia misti per sesso, età ed esperienze. Questo vuol dire che no, non si verifica quello che si vede nei film, per cui ciascuno, dopo aver pronunciato il proprio nome, dichiara la problematica che lo affligge (tipo alcolisti anonimi). Il background dei partecipanti è diverso, la richiesta terapeutica è diversa, sebbene sia possibile riconoscere “parti di sè” nella storia altrui. Ciò che accomuna tutti è l’aver intrapreso un cammino evolutivo, scegliendo me come guida. E, per questo privilegio concessomi, ringrazio di vero cuore 🙂

Quando si entra in gruppo?

Solitamente, si accede al gruppo dopo un periodo di “rodaggio” in terapia individuale… ma non tutti i casi sono uguali, pertanto dipende molto dalla richiesta della persona, dalla motivazione e dalla maturazione. E’ fondamentale, cioè, che il paziente sia pronto per sperimentare il contesto collettivo.

Può essere che, ad un certo punto del cammino individuale, proponga alla persona di entrare in gruppo. E’ un’occasione di crescita volta a sperimentare, cambiamenti e acquisizioni, in un contesto maggiormente allargato e, comunque, protetto. Vivere il gruppo significa sperimentare la vicinanza, l’intimità, sentirsi parte di qualcosa di più grande, con cui potersi identificare. Significa fare ingresso in una specie di “famiglia“, in cui ogni membro è importante ed autorizzato a prendere il proprio spazio.

Come funziona?

Dopo un primo momento di mia conduzione attiva (utile a creare un buon clima di gruppo), lascio che i partecipanti si facciano avanti con le loro richieste… di accoglienza, approfondimento o condivisione. Ed è così che si lavora nel profondo, ci si allena a chiedere, si piange, si ride, ci si arrabbia e si fa festa, letteralmente festa! Al termine di ogni terapia, c’è sempre spazio per i rimandi in plenaria.

Che altro succede in gruppo?

E poi? E poi… non resta che sperimentare!